Sarah Glidden

«Voci dal buio»

Rizzoli Lizard

L’autrice è una ragazza americana di origini ebraiche in cerca delle sue radici. Prima nello stato di Israele, e poi nel Medio Oriente tutto.
Non ha ancora smesso: è diventata una giornalista che racconta quel pezzo di mondo in modi non convenzionali, con il suo mezzo di espressione, che è il fumetto.

È possibile documentare la vita di qualcuno senza interferire?” si chiede Sarah Glidden dopo aver ascoltato la straziante testimonianza di Salam, confinato in un campo profughi iracheno.

Voci dal buio viaggia tra Turchia, Iraq e Siria. Tappe raccontate in presa diretta, come un diario di viaggio nel quale ogni giorno si accumulano storie concrete, di persone mai ridotte a questo o a quello stereotipo.